1 ° giorno del mio tour vacanza poker a Las Vegas

Andare a dormire alle 1:00 e alzarsi alle 4:00: il mio volo per Charlotte non è stato divertente. Tre ore di sonno la notte prima di andare a Las Vegas. che scemo. Forse sarei in grado di sonnecchiare durante il viaggio, ma dormire su un aereo è molto meno riposante  del sonno nel letto.
Comunque non fa niente tra poco sarò a Las Vegas ed iniziero a giocare a poker. Non sto più nella pelle solo a pensarci.

Mi sono incontrato con Otis presso l’aeroporto di Charlotte e siamo saliti a bordo il nostro volo. Ero un po ‘deluso di non essere seduto vicino a lui, non perché aveva il suo computer portatile e nuovo “Rounders: Special Edition” DVD da guardare, ma perché, come ha notato Felicia, siamo più che amici giusti. Io ragazzino. Volevo guardare il DVD.

Solo la mia fortuna, ho il sedile navata. Non così male si potrebbe pensare a se stessi. Beh, è molto brutto quando l’uomo nella sede centrale è di circa 1,5 posti a sedere largo se stesso. Quindi, un quarto della sua circonferenza occupato sia il mio posto e quello di sua moglie al suo fianco. In modo che significava ogni persona che passava per il corridoio a sbattere contro la mia spalla. Ci è andato i miei piani per il recupero del sonno.

Quando finalmente siamo atterrati, ho incontrato il backup con Otis e abbiamo preso un taxi per l’Excalibur di check-in ho scattato alcune immagini della corsa in taxi più e credo che quelle erano le uniche foto ho preso per tutto il viaggio. Parte di esso mi disagio trascinando una macchina fotografica in giro e parte di esso era che sapevo fotografi più capace avrebbe fatto un lavoro molto migliore.

Non molto tempo dopo il check in, Otis raccomandato il torneo mezzogiorno Luxor. Chi sono io per discutere di giocare a poker subito, questo è, dopo tutto questo sono venuto. Questo torneo è stato strutturato un po ‘stranamente, la prima ora è stata limite e dopo che è stato no-limit. chips iniziali del T250 può essere acquistato per $ 25 e un $ 3 add-on ti ha T50 di più. Ci sono stati 50 giocatori con circa 5 o supplenti così pronto ad unirsi al divertimento, dopo le prime sono state eliminate.

Ovviamente a fare bene qui, avrei bisogno di una partenza veloce. Le carte mi permetta di farlo. La mano per primo ha AQ, con un rilancio pre flop e un A al flop, io ero fuori e funzionante. Mano numero due ha K, K. No A sulla scheda di farmi prendere in giù un altro grosso piatto contro qualcuno regge due 10′s. I lamenti di Otis che era stato presente alcun limite fin dall’inizio, io sono triplicate da ora.

Non ho giocato troppe mani a quel tavolo. Ho visto Otis avere paralizzato su un due-esterno dopo che il suo viaggio slowplayed K’s. Un otto al river ha dato a qualcuno 8 su barca K e Otis era fondamentalmente nei guai. Credo che non arrestato subito dopo la tavola si sciolse.

Quando la parte no-limit cominciato, ho raddoppiato andando all-in preflop con Q’s. Ho chiamato giù da qualcuno di partecipazione 7′s ed egli non cattura. Prima lo sapevo, ero al tavolo finale, probabilmente in prossimità o media stack. Purtroppo, lo stack medio a questo punto era solo di circa 4 o 5 volte il BB.

A questo punto, il mio cellulare ha squillato. Era il dottor Fu a. Ogni telefonata, mi lascia andare in segreteria telefonica. Io in realtà lasciato il tavolo finale del mio primo torneo Vegas per parlare con Pauly. Pochi altri avrebbero ricevuto un tale onore:)

Sono stato in grado di triplicare con A, Q quando ero shortstacked su una, Q Q, flop x. Non ho bisogno della A sul fiume, ma la prendo. Erano il versamento dei top 7 e poco dopo ci sono stati 8 giocatori a sinistra. In posizione intermedia, sono trattate A, Q di nuovo. Non volendo perdere l’occasione di finire più alto, ho spinto. Ho chiamato dal BB, che mi aveva ricoperto nell’azienda 5,6 cuori. chiamata dal mio punto di vista insoliti. Ma una volta che il flop ha mostrato tutti i cuori, i pensieri di diventare ragazzo bolla in Vegas riempito la mia testa.

Ora sto giù per T800 con i bui 800/1600, probabilmente non è una grande situazione. Ho circa 3 mani prima ero cieco via. Fortunatamente per me, c’era un all-in e una chiamata. Sono stato il tifo per il ragazzo che aveva coperto l’altro e per fortuna ha vinto. Sono nel prezzo! Ho eliminato quando il mio cieco venuto intorno, ma ho pagato $ 47 per i miei guai. Ho capovolto il concessionario $ 5, che era probabilmente troppo in considerazione in cui ho messo, ma ero al limite le vertigini.

Successivamente, Otis e ho fatto la nostra strada verso l’Excalibur di incontrare il Dr. Pauly e gli altri blogger che erano già lì ….

Altri post del blog:

  1. primo giorno del mio tour di poker – parte seconda ...
  2. Vacanza poker a Las Vegas – Consigli di Viaggio per giocare nei Casinò di Sin City ...
  3. Andare a Las Vegas a giocare a Texas Hold'em poker! ...
This entry was posted in Uncategorized and tagged poker tour, Poker Vacanza Vegas. Bookmark the permalink.

4 Responses to 1 ° giorno del mio tour vacanza poker a Las Vegas

  1. Zio78 says:

    Come primo giorno non c’è male ma una volta arrivato a Las Vegas le ore non si contano più e siamo tutti abbagliati dalle luci dei casino ed ebbri di gioco.
    Città magica, dove ti può sccedere di tutto.
    Las Vegas è incredibile ed imprevedibile come la roulette.

  2. Marco Leoni says:

    Ma dopo non aver dormito ed un viaggio del gienere come ai fatto a giocare a poker una volta arrivato a Las Vegas?
    ti sei fatto una flebo di redbull?
    Scrherzo, comunque un post simpatico.
    Tornerò a trovarti ogni tanto

  3. Lola says:

    Certo che è stato un viaggio un pò rocamboesco, spero che almeno una volta arrivato a Las vegas ne sia valsa la pena.
    Hai Vinto o Perso?
    Forte comunque.. Kisses ;)

  4. matt83 says:

    Che vacanza figa. Voglio venire anch’io a giocare a poker a Las Vegas. Very kool ;) :)