Storia del gioco d'azzardo: giochi antichi e nascita del poker online e casinò

las vegas patria dei casin

IL CASINO BELLAGIO DI LAS VEGAS

Poker, scommesse, videolotteries. L’italia è un paese di giocatori e da quando poker online e gli skill games, primo fra tutti il Texas Holdem sono approdati in rete, il settore del gambling ha visto una vera e propria rinascita.

I giochi di abilità sono distinti in due categorie: giochi di carte tipo il Texas Holdem, sotto forma di torneo e giochi di abilità puri come sudoku, rompicapo, scommesse sportive e casinò.
Ma il gioco ha radici molto più antiche che risalgono agli albori della nostra civilità.
Ecco una brreve storia storia del gioco.

Nell’antichità il gioco d’azzardo era strettamente legato alla previsione del futuro, ma già dalla Grecia antica si svincola dalla tradizione mistico-religiosa: pare che anche Socrate e Platone giocassero a dadi.
I romani preferivano invece le scommesse: combattimenti, gladiatori e corse con le bighe erano i divertimenti più famosi dell’epoca.
Nel XVI secolo la Germania comincia a rilasciare concessioni comunali per le case da gioco, mentre nella corte di Enrico IV compaiono i primi giocatori professionisti, in grado di guadagnarsi da vivere grazie al gioco. Solo nel 1700 nascono i Casinò veri e propri: tra i giochi disponibili anche il poker, che approda negli Stati Uniti e diventa il passatempo preferito nei saloon.
All’inizio del ’900 il gioco d’azzardo viene bandito ma lo Stato del Nevada rifiuta di porre il divieto. Già negli anni ’30 Las Vegas è la capitale mondiale del gioco d’azzardo.
Negli anni ’90 Internet rivoluziona il settore del gambling, mettendo a disposizione poker e casinò per i giocatori virtuali. Nel 1994 il governo di Antigua e Barbuda, a largo di Puerto Rico, approva una legge che permette di vendere licenze per il gioco d’azzardo online; nel 1995 nasce il primo Casinò virtuale, Intercasino, seguito da poker room e siti di scommesse su internet.
Nel 2003 viene fondata un’organizzazione per garantire ai giocatori la sicurezza nelle transazioni, la eCommerce and online gaming regulation and assurance.

Nello stesso anno Chis Moneymaker dopo essersi qualificato in un torneo di poker online vince $ 2.500.000 nelle World Series of Poker, il torneo di Texas Hold’em dal vivo più famoso che si tiene ogni anno a Las Vegas.
Da allora il poker online è diventato uno dei giochi più praticati su Internet. Nel 2006 il gambling online viene regolarizzato anche in Italia: iniseme a lotterie e gratta e vinci gli italiani si appassionano agli skill games, che diventano il settore con la maggiore crescita.

Altri post del blog:

  1. il Poker online offre una fantastica esperienza di gioco ...
  2. Vacanza poker a Las Vegas – Consigli di Viaggio per giocare nei Casinò di Sin City ...
  3. Phil Ivey accusato da un casinò di fruttare carte difettose ...
This entry was posted in Uncategorized and tagged casinò, poker online, storia del gioco d'azzardo. Bookmark the permalink.

Comments are closed.